Garanzia Postuma: tutela per professionista e eredi

Nella maggioranza dei casi la Polizza di R.C. Professionale del medico non prevede la garanzia “postuma”, se non esplicitamente richiesta come “garanzia aggiuntiva”, nella fase di definizione del contratto.

Molti Professionisti hanno spesso al riguardo dubbi e necessità di approfondire tale argomento.

Al riguardo possiamo dire che la Postuma è una garanzia che si proietta anche dopo la cessazione del contratto di assicurazione. Come sappiamo, nel regime di Claims Made alcune coperture della responsabilità civile professionale stabiliscono che la garanzia sia limitata soltanto alle richieste di risarcimento pervenute durante la vigenza della polizza. Nel caso in cui la richiesta di risarcimento pervenisse successivamente alla scadenza della polizza, la garanzia non sarebbe operativa.

Ciò comporta che nel caso in cui un medico fosse accusato di un sinistro avvenuto durante il periodo di copertura assicura ma, quest’ultima sia non attiva, tale medico sarà costretto a rispondere economicamente. Nel caso in cui il medico sia deceduto, in quel caso saranno i suoi eredi a rispondere economicamente del sinistro. E’ chiaro, quindi, come la garanzia Postuma possa ovviare ai rischi di questa situazione essendo attiva in caso di cessazione di attività. La vigenza della garanzia Postuma avviene sia se il medico è in pensionamento, sia se ha deciso di smettere di praticare la professione. Tale garanzia, però, esclude i casi di interruzione dell’attività a seguito di provvedimenti disciplinari che hanno comportato la cancellazione dell’Albo.

Come selezionare la Postuma più vantaggiosa

Gli aspetti essenziali da valutare al fine di selezionare l’offerta più vantaggiosa sono essenzialmente tre:

  • In primo luogo bisogna verificare la durata massima concessa; ciò dovrebbe coincidere con il periodo di prescrizione stabilito per legge (Legge Gelli)
  • In secondo luogo bisogna valutare le modalità di acquisto; di norma, infatti, sono previsti limiti temporali stringenti successivi alla scadenza della polizza per attivare la garanzia.
  • Infine, bisogna valutare il costo di tale garanzia.

E’ comunque doveroso affermare che è più importante avere una copertura completa spendendo qualcosa in più piuttosto che il contrario.